Start up innovative e sostenibili in Toscana

La Fondazione Un Raggio di Luce Onlus e Microcredito per l’Italia promuovono un concorso per la creazione di imprese nelle province di Pistoia, Prato, Massa Carrara e Lucca.
Il concorso prevede la creazione di idee imprenditoriali innovative e sostenibili con particolare attenzione ai settori dell’impresa sociale e della microimpresa.

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a:

  • persone fisiche che vogliono creare una microimpresa o un’impresa sociale;
  • microimprese o imprese sociali già esistenti;
  • cooperative sociali costituite da non più di 48 mesi.

Azioni ammissibili

Le imprese sociali e le cooperative ammissibili sono quelle che si occupano delle seguenti attività ad utilità sociale:

  • assistenza sociale;
  • assistenza sanitaria;
  • assistenza socio sanitaria;
  • educazione, istruzione e formazione;
  • tutela ambientale e dell’ecosistema;
  • tutela dei beni culturali;
  • turismo sociale;
  • formazione post-universitaria;
  • ricerca ed erogazione di servizi culturali;
  • formazione extrascolastica.

Servizi offerti

Il platfond messo a disposizione per il concorso ammonta a € 500.000.
Il concorso offre ai partecipanti un accesso al credito attraverso l’erogazione di un contributo compreso tra € 7.000 e € 25.000 e un percorso di accompagnamento alla creazione d’impresa personalizzato sui temi del business planning.

Modalità di presentazione

Le domande di partecipazione devono essere inviate tramite consegna a mano o posta raccomandata A/R entro il 30 novembre 2014.

Lo Studio MM è a disposizione per la presentazione delle domande.

http://www.unraggiodiluce.org/index.php?contenuto=comunicati&id_comunicatosel=189

Concorso start up giovani per settore agricolo, alimentare e della pesca

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha indetto un concorso per la selezione nazionale dei “Nuovi Talenti Imprenditoriali” finalizzato alla valorizzazione e rappresentazione, in occasione di Expo 2015, delle migliori esperienze imprenditoriali realizzate nel settore agricolo e agroalimentare della pesca e dell’acquacoltura da aziende start up, aperte da meno di 48 mesi, condotte da giovani tra i 18 e 40 anni e provenienti da tutto il territorio nazionale.

Alle prime 25 aziende classificate nella graduatoria finale sarà attribuito un premio da 30mila euro e la loro partecipazione a Expo 2015, in uno spazio dedicato, il budget complessivo stanziato per sostenere queste iniziative è di 750mila euro.

I progetti dovranno essere presentati entro il 15 dicembre 2014.

Lo Studio MM è a disposizione per la redazione della domande.

http://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8107