iban

Come possono finanziarsi le start up?

Tra le varie modalità di finanziamento per le start up c’è una che sta prendendo piede in maniera importante ed è quella dei Business Angel, termine anglosassone utilizzato per identificare ex titolari di impresa, managers in attività o in pensione, che dispongono di mezzi finanziari (anche limitati), di una buona rete di conoscenze, di una solida capacità gestionale e di un buon bagaglio di esperienze.

Questi soggetti hanno interesse a gestire un business e il desiderio di acquisire una partecipazione in aziende con alto potenziale di sviluppo nonché, spesso, l’interesse a monetizzare una significativa plusvalenza conseguita al momento dell’uscita.

Un  Business Angel può essere definito come un investitore informale nel capitale di rischio di imprese, l’aggettivo “informale” contrappone tale figura agli investitori nel capitale di rischio di tipo “formale”, ossia coloro che adottano un approccio di analisi formale agli investimenti nell’equity, quali i fondi d’investimento chiusi, più propriamente i fondi di venture capital e private equity.

L’orizzonte temporale con cui i Business Angel si approcciano ad un nuovo investimento  è generalmente di 5-7 anni tempo nel quale puntano a  realizzare delle plusvalenze dalla vendita, parziale o totale, della partecipazione iniziale.

L’intervento dei Business Angels è sempre inferiore a 500.000 euro, recenti statistiche dicono che singolarmente il Business Angel investe intorno ai 100.000 euro.

Un Business Angel, grazie alle sue ottime credenziali, dà maggiore credibilità al progetto imprenditoriale, questo fa sì che le banche siano più propense a concedere finanziamenti ai progetti tutorati da un Business Angel.

Altra nota positiva di tale modalità di finanziamento è la rapidità rispetto ad altri strumenti, statisticamente dopo il primo incontro e dopo essersi accordati sulle modalità di avvio della collaborazione trascorrono da uno a tre mesi.

I Business angel italiani sono raggruppati in associazioni e network che organizzano spesso incontri per i futuri startupper utili a presentare i propri progetti, le principali associazioni sono:

Lo Studio MM è a disposizione per la predisposizione di progetti da sottoporre agli investitori.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.