Toscana: contributo a fondo perduto per tirocini finalizzati all’accesso alle professioni

L’avviso riguarda la concessione di un contributo a parziale copertura dell’indennità corrisposta ai praticanti dai professionisti delle professioni ordinistiche, ovvero da soggetti privati o enti pubblici ospitanti, per lo svolgimento di tirocini obbligatori e non obbligatori finalizzati all’accesso alle professioni.

Soggetti beneficiari

I destinatari sono giovani in un’età compresa fra i 18 anni e i 29 anni che svolgono tirocini obbligatori e non obbligatori presso professionisti, soggetti privati o enti pubblici ospitanti, al fine di accedere alle professioni ordinistiche.

Entità e forma dell’agevolazione

Sia per i tirocini obbligatori che per quelli obbligatori:

  • il contributo, nei limiti delle risorse disponibili, è di € 300 mensili; per i soggetti disabili e i soggetti svantaggiati il contributo e di € 500 mensili;
  • la durata massima del contributo è di 12 mesi;
  • il tirocinante deve avere svolto almeno il 70% delle presenze previste per le attività di tirocinio.

Se vuoi saperne di più visita la nostra banca dati bandi.studioemmeemme.it o contattaci utilizzando l’apposito form.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.