Contributo a fondo perduto fino al 75% per interventi formativi a favore dei giovani toscani nel mondo

E’ stato pubblicato l’Avviso per la presentazione di progetti per “Corsi di formazione linguistica e culturale per giovani di origine toscana residenti all’estero”.

Soggetti beneficiari

Possono essere presentati progetti da parte di soggetti pubblici e/o privati senza finalità di lucro di comprovata competenza ed esperienza nella didattica dell’italiano.

Il presentatore del progetto deve essere sempre un solo soggetto, che assume il ruolo di ‘capofila’ del partenariato di progetto e di responsabile unico del contributo eventualmente concesso, nei confronti della Regione Toscana.

Ogni soggetto ammissibile può presentare un’unica proposta in qualità di capofila e una proposta in qualità di partner.

Tipologia di progetti ammissibili

Il piano integrato prevede la possibilità di realizzare azioni di formazione culturale, linguistica e professionale per giovani toscani nel mondo anche connesse alla valorizzazione e diffusione delle eccellenze toscane e contribuire al recupero ed alla diffusione della memoria storica dell’emigrazione toscana nel mondo, anche in collegamento con il progetto “Giovani SI”.

Entità e forma dell’agevolazione

E’ concesso un contributo pari al 75% del costo del progetto.

Scadenza

30 giorni dalla pubblicazione sul BUR (13.05.2015), ovvero 12.06.2015.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.