Toscana: Contributo a fondo perduto per progetti di residenza artistica e culturale finalizzati alla diffusione della cultura e dello spettacolo dal vivo.

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico e la relativa modulistica per il finanziamento, di progetti triennali di residenza artistica e culturale negli ambiti dello spettacolo dal vivo, a valere sul  Progetto Regionale “Sistema regionale per lo spettacolo dal vivo: attività teatrale, di danza e di musica” – Linea di Azione “Sostegno e promozione dei progetti di residenza artistica e culturale finalizzati alla diffusione della cultura e delle arti dello spettacolo dal vivo” mirati a stabilire un rapporto creativo e attivo tra gli artisti e il territorio di riferimento, a valorizzare le funzioni dei luoghi dello spettacolo quali spazi aperti alle comunità locali, a riequilibrare l’offerta sul territorio regionale.

Soggetti beneficiari

Possono presentare istanza di contributo, per la realizzazione di progetti di residenza artistica e culturale, soggetti costituiti in qualsiasi forma giuridica (con esclusione delle persone fisiche), in forma singola (residenza individuale) o in forma associata (residenza multipla).

Tipologia di interventi ammissibili

Oggetto del presente Avviso Pubblico sono progetti triennali di residenza artistica e culturale, corredati di programmi di attività per ciascuna annualità, riferiti ad un territorio definito, proposti da singoli soggetti (residenza individuale) o da più soggetti in forma associata (residenza multipla), che si caratterizzano per l’attività prevalente nell’ambito della prosa e/o della danza, per le azioni volte all’integrazione delle diverse forme di espressività artistica, per il perseguimento degli obiettivi stabiliti dal sopracitato Accordo triennale di Programma interregionale sottoscritto dalla Regione Toscana.

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo della Regione Toscana sarà assegnato agli ammessi al contributo sulla base di graduatoria definita a conclusione delle procedure di valutazione. I soggetti inseriti nella graduatoria sono beneficiari di contributo regionale per le annualità 2016, 2017 e 2018.

Scadenza

24.06.2016

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.