Horizon 2020 Bando COST. Contributo a fondo perduto fino a 130.000 € per sostenere la cooperazione scientifica e tecnologica.

La COST (Cooperazione europea nel settore della scienza e della tecnologia) riunisce ricercatori ed esperti in vari Paesi che lavorano su temi di ricerca. Essa finanzia la messa in rete di attività di ricerca realizzate con fondi nazionali, sostenendo attività quali riunioni, conferenze, scambi scientifici a breve termine, scuole di formazione e attività di divulgazione. La COST non finanzia, quindi, progetti di ricerca in quanto tale, piuttosto si propone di incentivare reti di ricerca nuove, innovative e interdisciplinari in Europa.

La COST riunisce ricercatori europei, ingegneri e studiosi di diversa COST paesi a sviluppare congiuntamente le proprie idee e nuove iniziative in tutti i scienza e della tecnologia campi attraverso la cooperazione transeuropea.

Soggetti beneficiari

IL programma COST è rivolto a ricercatori, ingegneri e studiosi provenienti dai Pesi membri del COST. Possono essere presentate proposte progettuali in qualsiasi campo scientifico e tecnologico, incluse le scienze umane. Le proposte devono coinvolgere ricercatori di almeno cinque dei 35 Paesi membri di COST o di Stati con rapporto di cooperazione.

Tipologia di spese ammissibili

COST supporta i seguenti strumenti di networking: incontri, conferenze, workshop, scambi scientifici a breve termine, le scuole di formazione e divulgazione.

Entità e forme dell’agevolazione

Le proposte selezionate per azioni COST riceveranno un sostegno finanziario nel campo di euro 130.000 all’anno,
normalmente per quattro anni, fatto salvo il budget a disposizione.

Scadenza

La prossima scadenza è prevista per il 9 febbraio 2016.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.